CHIRURGIA E PATOLOGIE ORTOPEDICHE
A cura del Dott.Luigi Vernaglia Lombardi - Chirurgo ortopedico
Ospedale Dei Pellegrini - Napoli


 
 
 
 
 
 

Centro Estetico Salerno


Chirurgo Plastico Napoli

CHIRURGIA E PATOLOGIE ORTOPEDICHE

CHIRURGIA E PATOLOGIE ORTOPEDICHE
 A cura del Dott.Luigi Vernaglia Lombardi

Dott.Luigi Vernaglia LombardiIl Dott. Luigi Vernaglia Lombardi esercita attività chirurgia ortopedica dal 1984. Specializzato in chirurgia delle patologie ortopediche, lavora presso l'ospedale Dei Pellegrini di Napoli e presenta questa pubbilcazione come risorsa divulgativa di chirurgia ortopedica senza scopo di lucro indirizzata alla conoscenza delle frequenti patologie ortopediche di interesse clinico e chirurgico.
Oggi, l'avanzamento delle conoscenze nelle discipline delle branche specialistiche di chirurgia ortopedica, ha portato dei risultati ottimali per le cure delle patologie più varie riguardanti vari distretti anatomici.
La conoscenza di branche super-specialistiche quanto mai più varie: quali la chirurgia ortopedica vertebrale (ernie dicali, correzioni di scoliosi, fratture vertebrali), chirurgia ortopedica traumatologica (sfaceli, fratture esposte, polifratturati, politraumatizzati), microchirurgia in chirurgia della mano (neurorrafie, pseudoartrosi di scafoide, lesioni da scoppio), chirurgia ortopedica protesica dell'anca e del ginocchio, nonchè del collo-piede e del gomito, chirurgia ortopedica artroscopica del ginocchio, del collo-piede, e della spalla, vengono quotidianamente trattate solo presso ospedali altamente qualificati e specializzati nei quali sia possibile approfondire lo studio delle stesse e applicare tecniche di chirurgia ortopedica più avanzate.
Lo sviluppo tecnologico ad opera delle ditte produttrici di strumentario e impianti protesici utilizzati nella chirurgia ortopedica come svariati fissatori quali Hoffman, De Bastiani, St.A.R.90, Ilizarov, ecc ha portato eccellenti risultati al trattamento di patologie che in passato trovavano particolari difficoltà.
Oggigiorno gli strumenti tecnici e i presidi chirurgici delle ditte produttrici di strumentari,
impianti di osteosintesi e di artroprotesi, permettono un avanzamento quantomai sostanziale di metodologie di chirurgia ortopedica sempre più innovative atte a ottimizzare i risultati clinico chirurgici.
Gli strumentari e gli impianti più in uso nei centri chirurgici si avvalgono degli studi ad opera di multinazionali quali:

- Zimmer
- Johnson & Johnson / De Puy
- Smith Nephev
- Lima Lto
- Biomet
- Striker
- Mitek
- Artrex
- Cittieffe

che quindi hanno consentito progressi sostanziali nel trattamento delle patologie traumatiche e degenerative di interesse ortopedico.
Attualmente la tecnologia nella chirurgia ortopedica si avvale di metodologie robotizzate (robotic surgery), che sono il preludio di un domani sempre a favore di una civiltà tecnologica al servizio del campo medico chirurgico (chirurgia ortopedica mininvasiva).

Le riceche in campo istologico hanno promosso l'utilizzo delle cellule staminali nelle cure di patologie quali:

Fratture complesse con perdita di sostanza che prima davano insuccesso per le mancate consolidazioni, in oltre le cellule staminali si utilizzano nei casi di necrosi focali dove necessita uno stimolo proliferativo cellulare per le perdite di sostanza.

Nella chirurgia ortopedica si guarda sempre al futuro consolidando l'esperienze del presente.





Patologie ortopediche


Esame clinico della spalla

Tecniche chirurgiche (Foto)


Articoli di chirurgia ortopedica PROTESI DI SPALLA: APPLICAZIONE DELLA COMPONENTE GLENOIDEA


Approfondimenti

 

 

 

    CHIRURGIA E PATOLOGIE ORTOPEDICHE A cura del Dott.Luigi Vernaglia Lombardi;                    Web Agency Napoli / CSS / Html